Archivi del mese: luglio 2017

luglio 2017

Pulsano Sotto le stelle

Prosegue senza riserve l’attività di intrattenimento e promozione del territorio ad opera dell’Associazione Pulsano d’A mare, con una serata che vuole lasciare un segno tangibile in questa torrida estate 2017.

La sera del 2 Agosto 2017, in località Lido Silvana si svolgerà l’ evento “Pulsano sotto le stelle – Pizzica Pizzica Ballati Tutti Quanti”, realizzato con il patrocinio del Comune di Pulsano e in collaborazione con le attività commerciali della Zona. Per quella sera dalle ore 21.00 alle 24.00 la strada Litoranea Salentina da Baia Serrone a Fatamorgana sarà trasformata in zona pedonale per consentire lo svolgimento una serata all’insegna del divertimento e del folklore, animata dai gruppi di ballo di Pizzica : Settima Taranta e Calandamara Ensamble. I bambini potranno divertirsi con le magie di Magic Stefan. Per i grandi, oltre al Mercatino dell Artigianato in taglia XXXL, anche la mostra della storica ‘Vespa’ a cura dell”Associazione Vespa Club di Lizzano”, come anche le bellissime auto d’epoca a cura dell’Associazione “Altri Tempi”.

CS

Rossana Casale inaugura il Sovereto Festival 2017

Che Rossana Casale, donna di gran classe, sapesse distinguersi per il timbro vocale e per l’originalissima capacità interpretativa, ne eravamo a conoscenza. E che Rossana Casale componesse musica raffinata, dalle vibrazioni profonde e costanti nel tempo, anche questo lo sapevamo già. Lo sa bene anche il direttore artistico del Sovereto Festival, il Maestro Paolo Lepore, che per l’edizione 2017, ha affidato all’artista italiana, di origine newyorkese, l’apertura del Festival.



Accompagnata dai suoi musicisti Emiliano Begni, al pianoforte, Gino Cardamone, alla chitarra jazz, Francesco Consaga, al sax e flauto, Ermanno Dodaro, al contrabbasso, Sergio Tentella, alla batteria, la Casale, ieri sera, a partire dalle ore 21:45, si è raccontata, attraverso la musica e quelle canzoni che hanno segnato la sua trentennale carriera. Un viaggio infinito ripercorso tra accordi musicali e incontri indelebili. Rossana ha portato per mano il pubblico nei ricordi che riflettono la sua infanzia, il suo smisurato amore per il jazz, i suoi primi maestri di musica e le numerose collaborazioni con cantautori internazionali nel corso della sua carriera artistica.
Il jazz è il luogo dove riesco ad essere vera, dove non metto maschere”, ha affermato la Casale, e con “My heart belongs to Daddy” secondo brano in scaletta, ha dedicato il suo tour “Trent’anni da brividi”, al suo papà e alla sua mamma, grazie ai quali ha saputo coltivare la sua passione per il jazz. Con il medley “Fascinacao”, “La via dei Misteri”, “Un dì il mio amor verrà”, “Somewhere over the Rainbow”, ha chiuso il suo concerto coinvolgendo il pubblico che le riconosce, ancora una volta, l’unicità artistica che contraddistingue Rossana Casale da sempre.

 

Raphael Gualazzi, rimandata al 10 settembre la data tranese

Accogliendo l’istanza del Comune di Trani che invita alla sospensione di ogni manifestazione ed evento in programma in questi giorni per la dipartita di S. E. Mons. Rev. Giovan Battista Picchierri, la Fondazione S.E.C.A., organizzatrice della rassegna Fuori Museo, in accordo con l’artista Raphael Gualazzi, ha deciso di rimandare la data del Love Life Peace Tour, in programma sabato 29 luglio in piazza Duomo a Trani, al prossimo 10 settembre.

I biglietti già acquistati rimangono validi, così come continuerà la vendita degli stessi sui circuiti www.bookingshow.it www.ticketone.it e nelle rivendite abituali.

Per eventuali rimborsi è possibile fare richiesta entro e non oltre il 10 agosto.

La Fondazione S.E.C.A. comunica, inoltre, la chiusura del Polo Museale Trani durante l’intera giornata di venerdì 28 luglio nel rispetto del lutto cittadino.

CS

Renato Ciardo in “Solo Solo”

Giovedì 3 agosto al lido Ilmaredentro di Bari, in collaborazione con l’associazione culturale Echo Events diretta da Donato Sasso, si esibirà ancora una volta il comico barese Renato Ciardo con lo spettacolo “Solo solo” scritto da lui e dalla moglie.

“Abbiamo già proposto un mese fa lo spettacolo – ha spiegato l’artista – ed è andata molto bene, è stato un successo. Sono stato molto contento di esibirmi di fronte ad un bel pubblico e data l’alta affluenza molta gente non ha potuto assistere allo show. Per questo replichiamo. Lo spettacolo che terrò ha lo stesso canovaccio, ma varia sempre in base ai presenti perché improvviso molto. In molte occasioni chiamo il pubblico a partecipare ai miei sketch”.

Nato nel capoluogo pugliese nel 1974, Renato ha mostrato fin da subito una grande passione per la musica che lo ha portato a diventare autore, compositore e arrangiatore di alcuni dei brani cantati dal padre, il celebre comico Gianni Ciardo. Sul palco del lido Ilmaredentro, come in tutti questi spettacoli che lo vedono solo in scena, non mancherà il primo inedito Ciardo “Ciaddì” pubblicato da Acustic Sound e considerato uno scanzonato inno agli usi e costumi della cittadinanza barese e che raccoglie le tradizioni degli abitanti del capoluogo pugliese, sintetizzate in tre minuti.

“La canzone è stata un successo. È stata molto apprezzata non solo qui a Bari e in generale in Puglia, ma in tutto il mondo grazie al fatto che i baresi sono sparsi in tutti i continenti. Sono fiero di portare la nostra ‘baresità’ in giro per il mondo”.

Uno spettacolo di musica, chiacchiere, storie ed personali esperienze della città di Bari, lo spettacolo del comico e musicista, componente della Rimbamband e figlio del noto Gianni, vuol’essere una parentesi di circa un’ora e mezza di spensieratezza nella quale ridere e divertirsi. Al termine dello spettacolo l’appuntamento del lido Ilmaredentro continuerà con le selezioni musicali di Simon resident della struttura e del dj Filippo Dattolico.

Ilmaredentro – Via dello Speziale – Bari

Info: 0805348894 – info@lidoilmaredentro.it

Apertura: 21:30

CONVEGNO NAZIONALE CONGIUNTO SEZIONE DI STUDIO DIAGNOSTICA PER IMMAGINI IN ONCOLOGIA E SEZIONE DI STUDIO DI TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA

Il 21 e 22 settembre 2017, a Siena, in Aula 6 del Centro Didattico Policlinico “S. Maria Le Scotte”, si terra’ il CONVEGNO NAZIONALE CONGIUNTO SEZIONE DI STUDIO DIAGNOSTICA PER IMMAGINI IN ONCOLOGIA
E SEZIONE DI STUDIO DI  TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA
.

Un incontro dove verranno trattati temi importanti sulla prevenzione, la mammografia uno di questi.

“La mammografia – spiega il dottor Alberto Maggialettigioca un ruolo chiave nella diagnosi precoce del cancro al seno. Con la mammografia digitale tradizionale si ha la sovrapposizione delle immagini delle varie strutture che compongono la ghiandola mammaria e che possono mascherare delle lesioni o creare delle false immagini che simulano il tumore. Lo scenario attuale vede il ricorso a tecniche mammografiche differenti che hanno avuto la loro affidabilità sino ad oggi ma che creano inevitabili discrepanze diagnostiche avendo diverse capacità investigative rispetto alle innovazioni tecnologiche. La tomosintesi mammaria, evoluzione della mammografia digitale rappresenta una mammografia tridimensionale ad alta definizione che permette di studiare la mammella “a strati” consentendo di svelare lesioni che nell’immagine tradizionale potrebbero non essere riconosciute. Con la Mammografia 3D nota come tomosintesi, il tasso di rilevamento del cancro è aumentato del 41%.

La mammografia in 3D scova, rispetto a quella tradizionale, un numero maggiore di tumori potenzialmente letali e lo fa in una fase precoce. I vantaggi appaiono chiari: per le pazienti cambia poco, l’esame dura soltanto pochi secondi in più, ma i medici ottengono informazioni più dettagliate, perché si vedono meglio le varie «strutture e livelli» dei tessuti mammari. «In effetti il pro del 3D è che ha dimostrato una maggiore sensibilità (capacità di identificare il cancro) e specificità (capacità di riconoscere come tali le immagini falsamente dubbie) rispetto alla mammografia digitale.
Per quanto detto la tomosintesi oggi disponibile presso il Centro Ricerche Radiologiche di Molfetta rappresenta oggi la metodica più idonea per lo studio della mammella ritenendo ormai superata la mammografia tradizionale”.

Il progamma scientifico del 21-22 settembre 2017:

Responsabili Scientifici del convegno sono il Prof. Luca Volterrani e il Prof. Giorgio Ascenti.

Domani giornata inaugurale del Sovereto Festival 2017

(foto di Alessandro Marino)

Partirà domani il Sovereto Festival, come al solito all’insegna della varietà e dell’altissima qualità dell’offerta artistica.
Si comincia con l’inaugurazione della mostra SOVERETO IN LUCE, a cura di Francesco Sannicandro.
Seguirà la Banda “G.Ligonzo” Città di Conversano diretta dal M° Schirinzi. Largo spazio alle band con Rossana Casale e quintet in “Trent’anni da brividi” e, alle 23,00 SAUL RUBIN & FRIENDS (feat. Enzo Zirilli e Maurizio Quintavalle).

Per info
345 8589288
baricentromusica@gmail.com

www.facebook.com/events/154198575141167/

CS

BAGNO DI FOLLA NEL CENTRO STORICO DI MASSAFRA PER LO SMILE CIRCUS

Inizio con il botto per il Massafra Summer Carnival, una marea di gente presente al primo appuntamento inaugurale del 25 luglio 2017, SMILE CIRCUS.

Dalle ore 20 con l’inizio della parata e fino a mezzanotte inoltrata la gente si è riversata tra le stradine dello splendido centro storico di Massafra per ammirare i molteplici spettacoli proposti dall’Associazione Smile per la Direzione Artistica di Manuel Manfuso.

Ben due le Street band presenti che hanno dato il via alla serata alternandosi a ritmo di percussioni e funky, seguiti da trampolieri, mascotte, domatori di serpenti, acrobati, giocolieri e la tanta gente accorsa per questa serata che si è rivelata davvero speciale.
A fine parata il primo spettacolo del freestyler acrobatico di calcio sempre sotto le note delle due Street band che si sono unite in un unica melodia, a seguire lungo il percorso 3 musicisti: Flamenco, Santur Iraniano e Trash Percussion Show.
Mascotte, Trampolieri e serpenti che sbucavano da ogni dove assaliti dalla gente che voleva immortalare un ricordo della serata con loro.
La giocoleria e le risate non sono mancate, come anche lo spettacolo delle bolle giganti, il fire show, il toro meccanico, l’area pony per bambini, l’action painting, il mercatino della creatività e per concludere lo spettacolo del Violino Acrobatico, ideato appositamente per lo Smile Circus, che ha visto fondere il violino del grande Francesco Greco con le acrobazie della ballerina Nastascia Greco, che sta portando avanti il suo sogno di emergere anche nel campo delle acrobazie aeree.
Si sa, lo spettacolo con il fuoco attrae sempre, ma ieri aveva qualcosa di eccezionale, ha lasciato il pubblico a bocca aperta.
Insomma, una varietà di spettacoli accuratamente scelti per colorare e regalare sorrisi al centro storico di Massafra.
L’obiettivo della serata era quello di far abbandonare la tecnologia ai nostri piccoli per qualche ora e dedicarsi solo alle risate… forse ci siamo riusciti, tranne per qualche foto o video, forse giustificati, i bei momenti vanno ricordati!

 

Il Carnevale Estivo Massafrese continuerà fino al 1 Agosto 2017 ma per restare aggiornati anche sui prossimi appuntamenti dell’Associazione Smile potete seguire le pagine :
Associazione Smile – Organizzazione & Gestione Eventi
Smile Circus – Il Circo del Sorriso

GIULIANI ALLA CORTE DEGLI ASBURGO

Anche quest’anno Casa Museo Giuliani celebra la nascita del sommo compositore, virtuoso per la chitarra, Mauro Giuliani, il 27 Luglio 2017 con un concerto tenuto dal chitarrista Umberto Cafagna e dalla soprano Marilena Gaudio che eseguiranno musiche di Giuliani.

Con i Maestri Umberto Cafagna e Marilena Gaudio, l’ “Epistolario reading” a cura dell’attore Francesco Tammacco, Rosa Tarantino, Nicola Giuliani, tratto dalla nuova edizione aggiornata edita in Spagna de la sexta cuerda.

Il 27 luglio 2017 alle ore 20.00 presso il Castello Svevo Angioino di Bisceglie.

Il programma:

M. Giuliani La Melanconia op 148

M. Giuliani Variazioni su un tema di Haendel op 107

M. Giuliani Tre Ariette su testi di Metastasio

M. Giuliani Gran Sonata Eroica op 150

M. Giuliani Tre Lieder op 81

CON IL PATROCINIO DELLA REGIONE PUGLIA

 

FUORI MUSEO – EVENTI D’ESTATE 2017. SI PARTE SABATO TRA SPETTACOLI ED INGRESSI RIDOTTI ALLE COLLEZIONI.


Manca meno di una settimana all’inizio della grande rassegna targata Fondazione S.E.C.A., Fuori Museo – eventi d’estate 2017.
Cinque grandi concerti nel segno della grande musica d’autore.
Si parte sabato 29 luglio, con la magia della musica del mastro concertatore della Notte della Taranta 2017, nonché grande musicista, dallo stile inconfondibile: Raphael Gualazzi ed il suo Love Life Peace Tour, sold out in tutte le date.


Durante il live l’artista, che ha pensato e arrangiato tutte le musiche dello spettacolo, sarà accompagnato da una eccezionale band: sei musicisti polistrumentisti, con una sezione fiati, composta da tromba, sax e trombone, una sezione ritmica con chitarra, contrabasso (o basso elettrico), batteria e Raphael al pianoforte.
La setlist spazierà tra i brani dell’ultimo album “Love Life Peace” (Sugar) – dalla hit “L’estate di John Wayne” fino all’ultimo estratto “Buena fortuna”, oltre ai successi contenuti nei dischi “Reality and Fantasy” e “Happy Mistake”.
Filo conduttore dello show sarà il “divertissement” musicale, tema che lega anche le canzoni del disco “Love Life Peace”.
Il 12 agosto sarà la volta di Brunori Sas, con il suo A casa tutto bene tour. L’artista si esibirà per il pubblico più giovane, con i suoi brani, quotidiani appuntamenti radiofonici e continue rivelazioni.
Il 19 salirà sul palco di Fuori Museo, per I suoi numerosi e fedelissimi fans, Francesco Renga con il suo emozionante Scriverò il tuo nome tour.
Il 29 agosto la combattente, la voce d’Italia, una donna forte, fragile, un vero vortice, Fiorella Mannoia farà tappa a Trani con il suo coinvolgente Combattente il tour.
A chiudere la rassegna, il 3 settembre, sarà una chitarra che ha fatto vibrare le note di cuori appassionati di musica italiana, quella di Dodi Battaglia, a Trani per il suo tour, una emozionante carrellata di brani che hanno segnato trent’anni della nostra musica.
Cinque grandi concerti accompagneranno la città per due mesi, quasi un’intera estate, dando cinque ottimi motivi ai cittadini di rimanere a Trani, ai turisti di venire a gustare con gli occhi e con le orecchie la bellezza della grande musica in una delle piazze più belle d’Italia: piazza Duomo.
Tutti gli appuntamenti si terranno di fronte alla sede della Fondazione S.E.C.A, il Polo Museale, in piazza Duomo, appunto, all’ombra della cattedrale romanica regina di Puglia.
Non mancheranno suggestioni ed emozioni, risultanza di elementi artistici a tutto tondo che inebrieranno gli spettatori.
La missione della Fondazione S.E.C.A. è, ancora una volta, quella di diffondere bellezza a profusione e di farlo attraverso tutte le sfumature dell’arte.
Proprio per questo, a coloro che acquisteranno i biglietti per i concerti, sarà dedicato uno sconto speciale. Si passerà da fuori a dentro il museo: acquistando uno o più biglietti dei concerti in programma, sarà possibile, entro la settimana successiva al concerto, visitare il Polo Museale al costo ridotto di € 2,00.
Cosa sarà possibile visitare? Il Museo Diocesano, tra tesoro capitolare e lapideo. Un’interessante percorso di ricostruzione dei beni della diocesi. La ricca collezione archeologica Lillo – Rapisardi, che conta circa cinquemilacinquecento pezzi di archeologia ed uno dei più prestigiosi musei al mondo della scrittura meccanica: il Museo della Macchina per Scrivere, circa cinquecento elementi dalla bellezza e dal pregio inestimabile, che partono dal 1873 fino a giungere ai giorni nostri. Macchine meravigliose, dalle statunitensi alle tedesche, alle nipponiche. Dalle macchine ad indice alle brail e le steno. Un viaggio nel mondo che porterà il visitatore in Italia, in un’intera area dedicata alla grande e gloriosa storia Olivetti, dalla M1 ai primi computer, fino a giungere alla curiosa sezione Toys, macchine per scrivere giocattolo dal primo modello che risale al 1907 fino all’ultima, ben diversa, del 2005.
Musica, arte, storia, tecnica, tutto in una piazza, tutto fuori e dentro il museo.

Per info e biglietti:
– Polo Museale Trani – Fondazione S.E.C.A., piazza Duomo 8/9 (Tel. 0883 582470)
– www.bookingshow.it
– www.ticketone.it
– Rivendite autorizzate

CS

Il programma completo del Sovereto Festival 2017

Ritorna il SOVERETO FESTIVAL!
L’attesissimo appuntamento nel Borgo Medievale di Sovereto, dove storia, letteratura, arte e musica si tengono per mano.
Anche quest’anno il calendario è fittissimo di eventi: lasciatevi stregare dalla magia e dall’atmosfera soffusa di una delle location più misteriose di Puglia!

( foto di Anonio Tevere)

25, 26 e 27 luglio
STAGE DI TECNICA E INTERPRETAZIONE DI CANTO MODERNO
TENUTO DA ROSSANA CASALE
(MAT Laboratorio Urbano di Terlizzi)

24, 25 luglio
STAGE DI BATTERIA E PERCUSSIONI TENUTO DA VINCENZO MAZZONE
(Biblioteca Comunale di Terlizzi)
GIOVEDì 27 LUGLIO

ore 19,00
Inaugurazione mostra d’arte “SOVERETO IN LUCE” a cura di Francesco Sannicandro

ore 20,30
Grande Orchestra di Fiati “G.Ligonzo” Città di Conversano, M° Angelo Schirinzi.

ore 21,45
ROSSANA CASALE & Quintet “Trent’anni da brividi”.

ore 23,00
SAUL RUBIN & FRIENDS – feat. Enzo Zirilli e Maurizio Quintavalle
VENERDì 28 LUGLIO

ore 19,00
INCONTRO CON L’AUTORE – “BARI ROCK DAYS” di Pasquale Boffoli e Antonio Rotondo. Provocazioni e interviste a cura di MIKI DE RUVO

ore 20,30
A3 APULIA PROJECT in “Murex Tour 2017″ – etno/folk d’autore

ore 21,30
ALESSANDRO LANZONI pianoforte solo – ”Diversions”

ore 22,30
MAFIA TRUNK Blues Quartet
SABATO 29 LUGLIO
ore 19,00
INCONTRO CON L’AUTORE – “Curiosità e nozioni di Geografia globale” di Fabio Campo e conversazioni con l’Arch. Arturo Cucciolla e Mariano Leone – a cura di MIKI DE RUVO

ore 20,30
M° PINO DIMODUGNO – la fisarmonica in concerto

ore 21,30
SAMUELE VALENZANO pianista – In programma musiche di: Chopin, Mozart, Bach, Liszt.

ore 22,30
Progressive Jazz Experience – con Tiziano Tononi, Vincenzo Mazzone, Mike Rubini, Pasquale Gadaleta e Pippo Fumaroli
DOMENICA 30 LUGLIO

ore 20,30
MUSICA SACRA E CONTEMPORANEA “Dedicato a Sandro Gindro” con il Soprano Marta Vulpi e il pianista Roberto Murra – In programma musiche di: Gindro, Marocchini, Busoni, Respighi, Messiaen.

ore 21,30
IL CORO DEL FARO solisti GAIA GENTILE, LORELLA FALCONE, FABIO LEPORE, JAZZ STUDIO QUARTET, Dir. M° PAOLO LEPORE.

( foto di Anonio Tevere)


( foto di Anonio Tevere)

ore 22,30
“CON ALMA TRIO” feat. PATRIZIA CONTE.

Ingresso gratuito.

CS

Watch Dragon ball super