Archivi del mese: agosto 2018

agosto 2018

RIFIUTI IN MARE: FA TAPPA A MOLFETTA “PLASTICA(MENTE)”

Plastica(Mente). Si chiama così la mostra itinerante che si aprirà martedì 11 settembre p.v. alle ore 10.00 presso La Chiesa della Morte, in via Sant’Orsola 36 a Molfetta, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dei rifiuti nel mare Adriatico.

La Mostra, organizzata dall’Associazione Armatori da Pesca di Molfetta in collaborazione con Legacoop e GAL Ponte Lama e con il patrocinio del Comune di Molfetta, sarà visitabile dal lunedì alla domenica (10.00 -13.00/ 18.00-21.00) fino al 27 settembre p.v. con ingresso libero.

L’iniziativa rientra nel più ampio Progetto Marine Litter REPAIR “Riduzione e Prevenzione, un approccio integrato alla gestione dei rifiuti marini nel mare Adriatico”, finanziata dall’ Interreg Italy-Croatia (Programme co-financed by the European Union from the European Regional Development Fund), che mira a rafforzare le modalità di gestione comune dei rifiuti marini in Italia e Croazia e a sviluppare soluzioni per ridurre e prevenire l’impatto dell’uomo sull’ambiente marino.

L’Associazione Armatori da Pesca di Molfetta arricchirà la tappa molfettese della mostra con una giornata di sensibilizzazione rivolta alla popolazione locale, ai turisti e ai più piccoli attraverso il coinvolgimento delle associazioni ambientaliste locali.

I Partner del Progetto ML REPAIR sono Università Ca’ Foscari Venezia; M.A.R.E. Soc. Coop.; Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale – ISPRA; Limosa Soc. Coop.; Institute of Oceanography and Fisheries Split; Rera
Sd; Association for Nature, Environment and Sustainable Development.

Le magiche atmosfere da circo nella Notte Bianca dello Shopping. Stasera a Molfetta la prima notte del Mags

Farfalle luminose, trampolieri, il planetario, concerti dedicati a Ennio Morricone e a Fabrizio De Andrè e il teatro dedicato al maestro Berinini, spettacoli di strada, arte,  creazioni,  street food e artigianato. Domani, 31 agosto la prima della notte bianca dello shopping, tra musica, arte e gusto a Molfetta.

Nel quadrilatero commerciale arriva la notte bianca dello shopping tra sapere e sapori.

Un progetto voluto dall’associazione Molfetta in Centro in collaborazione con La Voce di Sant’Andrea e il patrocinio dell’assessorato al marketing territoriale del Comune di Molfetta. Turisti e cittadini potranno approfittare degli ultimi giorni di saldi e di grandi occasioni immersi in un’atmosfera da circo.

Unire lo spettacolo, la musica, l’arte, il gusto e l’enogastronomia per rivalutare il quadrilatero commerciale questa è la scommessa del Mags ma soprattutto dare vitalità al centro cittadino di Molfetta. Si comincia il 31  agosto, con il Museo diffuso sino al 2 settembre in modalità continuativa le attività commerciali ospiteranno opere pittoriche di artisti locali e regionali a tema naturalistico e culturale, i turisti potranno visitare le bellezze della città di Molfetta accompagnati da guide certificate a livello regionale.

I bambini potranno cimentarsi in Via Senatore Palummo, Via Felice Cavallotti e in Via Mario Pagano in laboratori artistici e attività  ludiche per bambini. Il gusto avrà il suo percorso a Kilometro zero nelle attività commerciali  partecipanti.  All’altezza della Chiesa Sacro Cuore si terrà lo spettacolo di Jack il Manipolatore,  l’artista di fama nazionale e internazionale  ospite a numerose trasmissioni come  WittyTv, Guinnes dei primati, Albania, Mediaset si esibirà in una performance ad alto contenuto scenico e artistico dai toni ammalianti e persuasivi sul fronte di manipolazione di sfere in vetro e contact juggling. Seguirà in via Felice Cavallotti Deli de Marzo con uno spettacolo in stile “Circo Nero” e dalle musiche dark cabaret e folk, si tratta di uno spettacolo di fuoco grottesco e intrigante, che gioca con l’interazione diretta con il pubblico.

La meraviglia prenderà piede in via Bari con la farfalla luminosa un trampoliere  che con i suoi effetti scenici evocherà  atmosfere suggestive e sognanti.

La galleria Liborio Romano grazie all’associazione Arterieteatro, farà da palcoscenico per uno spettacolo dedicato al maestro Gianlorenzo Bernini. Non mancheranno le sorprese la compagnia teatrale “Alla tavola del cappellaio matto” rallegrerà  tutte le strade del quadrilatero con partenza da via XX Settembre con un format dedicato ad “Alice nel paese delle meraviglie”, ricreando atmosfere e coinvolgendo il pubblico con la complicità del bianconiglio e della regina di cuori.

La Bassa Musica della Città di Molfetta, eseguirà in modalità itinerante brani musicali fiabeschi. Lo spazio alla musica sarà anche in Via Cairoli con un concerto dedicato al maestro  Fabrizio de Andrè. Le arti avranno  tutte la loro espressione e Piazza Principe di Napoli si trasformerà in cinema all’aperto con proiezioni diverse a seconda della serata. I DAF si esibiranno in un concerto live, mentre all’altezza del seminario vescovile  la Filarmonica Pugliese omaggerà la Città di Molfetta con le colonne sonore del premio Oscar Ennio Morricone in un connubio tra musica e teatro attraverso il racconto della sua vita. Le produzioni tipiche e lo street food saranno protagoniste unitamente all’ artigianato locale in villa comunale.

Per i golosi  la Villa comunale sarà sempre il villaggio dello street food e dell’artigianato locale.

Molfetta sarà protagonista di magiche  atmosfere da circo per una tre giorni di grande  divertimento. Per orari e informazioni saranno allestiti due infopoint. Facebook @magsmolfetta – email: magsmolfetta@gmail.com – tel. 340.6666363

Puglia Outlet Village offre a Bari il grande basket

Giovedì 6 settembre, Puglia Outlet Village porta il grande basket nella città di Bari. Nel capoluogo pugliese, sul parquet del PalaFlorio (palla contesa alle 20,30, ingresso gratuito), si esibiranno i campioni della New Basket Brindisi, squadra impegnata nella massima serie di pallacanestro maschile italiana e orgoglio dello sport regionale. L’evento organizzato dalla Land of Fashion di Molfetta, in collaborazione con la società brindisina, l’Assessorato allo sport del Comune di Bari e la Fip Puglia, prevede una sfida al club del Mornar Bar, formazione montenegrina impegnata quest’anno in Eurocup, inserita nel girone dell’italiana Fiat Torino. La partita assume una particolare rilevanza perché si tratta della “prima uscita ufficiale” del rinnovato Brindisi e sarà l’occasione per vedere all’opera i nuovi arrivati, tra cui spiccano, l’ala di Cincinnati, Jeremy Chappell, lo scorso anno protagonista nel Cantù, il 23enne playmaker Usa, Wes Clark, il lungo americano Tony Gaffney, in arrivo dall’Hapoel Tel Aviv, dove è stato compagno di squadra proprio del più atteso di tutti: Adrian Banks, funambolico atleta che è voluto tornare a indossare la canotta brindisina dopo che tre stagioni fa aveva deliziato con le sue giocate l’intera platea del PalaPentassuglia. A guidare il team salentino ci sarà il confermatissimo Frank Vitucci, con il suo vice Alberto Morea, pugliese di nascita, a dargli manforte. Ottimo anche il roster degli avversari montenegrini della città di Bar, guidati da coach Mihailo Pavlicevic. I punti forza sembrano essere le due guardie di colore Carrington e Spight, affiancate dai due serbi Micovic e Lukovic, con il montenegrino Pavic a completare il quintetto. La presentazione dell’evento è prevista il giorno 4 settembre, alle ore 11, nella sala giunta del Comune di Bari. Alla conferenza stampa, il padrone di casa e assessore allo sport, Pietro Petruzzelli, accoglierà, Margaret Gonnella, presidente della Fip Puglia, Tullio Marino, general manager del Brindisi, l’allenatore Vitucci insieme ad Adrian Banks, in rappresentanza della squadra, e la center manager di Puglia Outlet Village, Annalisa Evangelista.

IL M° ANGELO INGLESE OSPITE DELLA GALA NIGHT DEL “RIETI E SABINA FILM FESTIVAL”

La “Fotonica Non-Profit” ospiterà nella serata di premiazione dei vincitori del “Rieti e Sabina Film Festival 2018” le prestigiose performances del M° Angelo Inglese Jr.
 
Il 22 settembre prossimo, presso il prestigioso Teatro Vespasiano di Rieti, nella Gala Night, evento di chiusura del Festival Internazionale del Cinema (Patrocinato dalla Regione Lazio, dal Comune di Rieti, dall’Ambasciata del Giappone, dalla Fondazione Italia-Giappone e la RomaLazio Film Commission), nel corso della cerimonia di premiazione, i prestigiosi ospiti ed il pubblico presente assisteranno a varie performances artistiche, tra le quali spicca quella incentrata sulla vita del M° Angelo Inglese Sr., raccontata nel libro “Si chiamerà Angelo!” (Ed. “Sillabe”) del M° Angelo Inglese Jr.
Compositore fecondo, clarinettista, chitarrista, didatta e direttore di banda, è nato e cresciuto tra due conflitti mondiali. Emigrato negli anni Cinquanta in Venezuela, vi perpetua la sua missione di docente creando due bande governative e compone musica per banda e canzoni, genere quest’ultimo in cui riconosce la sua più bella produzione musicale. Ritornato in Italia, negli anni Sessanta, svolge un ruolo importante sia nell’ambito della scuola musicale di Molfetta (Bari)  che in quello creativo. Ha diretto per anni la banda cittadina ricevendo la più ampia e meritata considerazione da parte di tutta la comunità. 
 
Riconoscendo nella figura e nella biografia del M° Inglese Sr. una importanza per la storia e la tradizione musicale della Puglia, e sposando la causa del nipote (il M° Inglese Jr., Presidente e Direttore Artistico dell’Associazione Musicale “Angelo Inglese”), nell’aver programmato una serie di eventi in memoria del nonno in occasione del Centenario della sua nascita, verrà indetto un bando di concorso privato per i filmakers che vorranno cimentarsi nel racconto di questa magnifica e avvincente storia con un cortometraggio, un lungometraggio o un documentario. 
La presentazione del bando avverrà all’interno del Festival, successivamente alle performances programmate.

“La voce del mare”, rassegna di belle parole. 8/9 settembre 2018, Piazza Purgatorio – Foggia

Un tuffo nella poesia e nell’arte per grandi e piccoli.

Tra gli ospiti Mario Marenco, Saverio Tommasi e l’autore per l’infanzia Mauro Scarpa.

Aperta anche una call per i giovani poeti.

A Foggia non c’è il mare, lo sanno tutti, eppure nei prossimi giorni nelle strade e nelle piazze del capoluogo dauno sarà possibile sentire la sua voce. Non accostando una conchiglia all’orecchio, ma partecipando alla rassegna di belle parole “La voce del mare” in programmasabato 8 e domenica 9 settembre in Piazza Purgatorio, organizzata e promossa da Comune di Foggia – Assessorato alla Culturain collaborazione con Casa d’Arte – Casa D’E.

Il progetto nasce da un’idea di Daniela d’Elia – pittrice, illustratrice, scenografa, attrice, autrice di sceneggiature, di racconti e filastrocche, viaggiatrice del mondo di terra e del mondo interiore – e prende il nome dal titolo di una poesia di Mariano Doronzo, giovane poeta pugliese.

«Da piccola sognavo che se ogni donna, uomo o bambino avesse portato un secchio d’acqua nel campo, quello dietro i Cavalli Stalloni, avremmo finalmente avuto il mare a Foggia. Da grande, all’improvviso, ho incontrato la poesia. Il mio sogno si è avverato». Queste le parole con cui Daniela d’Elia ha annunciato su Facebook l’arrivo della rassegna “La voce del mare”, una due giorni di declamazioni di versi e di incontriun tuffo nella poesia e nell’arte.

Perché, come sostiene l’ideatrice, solo con la poesia è possibile contrastare la violenza di fiumi di parole piene di rancore e di odio. “La voce del mare” è poesia e questo festival vuole portarla in strada e farla giungere a tutti, toccando il cuore di chi è indifferente ad essa e non ne scorge la bellezza. Senza sbraitare o urlare ma declamando per due giorni interi l’amore per l’arte e per la bellezza.

Ed è per questo che la rassegna si aprirà conLa Passeggiata – Corteo Poetico Itinerante, accompagnata dal sax di Giuseppe Valzano, a cui tutti sono invitati a partecipare.

Tra gli ospiti dell’evento ci saranno Mario Marenco – attore, designer, architetto e umorista italiano, creatore ed interprete di numerosi personaggi televisivi – che il 9 settembre festeggerà il suo 86esimo compleanno nella città natale, e Nicola Vicidomini, considerato un innovatore del linguaggio umoristico. I due presenteranno i loro libri che fanno parte della collana “Veni, vidi, risi”, curata da Stefano Sarcinelli e dedicata alla comicità e all’umorismo.

E poi Saverio Tommasi, reporter fiorentino di Fanpage.it, che presenterà il suo libro d’esordio “Siate ribelli, praticate gentilezza”, una lettera dell’autore alle proprie figlie, per raccontarsi con irriverenza e dolcezza.

Daranno voce alla rassegna i poeti Mariano Doronzo, Rossella Tempesta, Edoardo Sant’Elia, Alfonso Graziano, Enrico Fraccacreta, Antonio Bux, Salvatore Ritrovato, Giuseppe Todisco, Pasquale Vitagliano, Maria del Vecchio, Canio Mancuso, Maria Luigia Troiano, Rosanna Spezzati, Lorenzo Trigiani, Giusi Fontana, Elina Miticocchio, Mariella Cuoccio, Paolo Polvani, Lucio Toma, Vincenzo Mastropirro.

tanti altri giovani poeti che parteciperanno alla call aperta a ragazzi e ragazze dai 14 ai 25 anni. I poeti selezionati saranno inviatati a leggere, la mattina di domenica 9 settembre, due dei loro componimenti in versi. Per partecipare bisogna inviare i testi in word o in pdf, con una breve presentazione, alla mail lavocedelmarefg@gmail.com.

Ad arricchire la rassegna saranno la musica e l’arte. Ogni poeta, infatti, sarà accompagnato da un musicista e non mancheranno performance musicali, come “Prima di andar via” di Tullio Taffuri, e artistiche, come “Contemporaneamente” con video proiezione dell’illustratrice Luisa Nascosto “le parole si fanno immagine”.

“La voce del mare” arriverà anche ai più piccoli con Mauro Scarpa, che presenterà il suo libro “Perché mio nonno ha i capelli bianchi”, e con Raffaele Niro e il suo “Cantiere delle Parole Bambine”. Ci saranno anche giochi dedicati ai bambini e alle bambine e il Laboratorio di Metodo Caviardage® “Poetar(t)e” (dagli 8 anni in su) con Angela Pia Fuscaldi.

Preparatevi all’arrivo de “La voce del mare” in città.

https://www.facebook.com/rassegnadibelleparole/

#lavocedelmare #rassegnadibelleparole

 

“EBBANESIS”, il duo (rosa) fenomeno del web. Domani, venerdì 31 agosto a Mola di Bari

Nate per gioco sul web, approdate seriamente su palcoscenici importanti. Grazie ad un incontro folgorante. Perché la vita è fatta di incontri, come sanno bene Viviana Cangiano (voce) e Serena Pisa (voce e chitarra) del duo EbbaneSis, di scena con lo spettacolo «Serenvivity» venerdì 31 agosto (ore 21), nel Chiostro di Santa Chiara, a Mola di Bari, per l’AgìmusFestival 2018 diretto da Piero Rotolo per l’Associazione Giovanni Padovano Iniziative Musicali nella Rete di Musica d’arte Orfeo Futuro (info biglietti 368.568412).
Dopo il debutto al Teatro Bellini di Napoli in «Dignità autonome di Prostituzione» di Luciano Melchionna, Viviana Cangiano e Serena Pisa sono passate con grande disinvoltura dalla recitazione alla musica. E il loro repertorio, che affonda le radici nella tradizione napoletana, si è arricchito di macchiette, villanelle, situazioni da cafè chantant e una buona dose di swing.

Scoprire che un brano può essere in perfetta armonia con un qualunque genere musicale, o addirittura con un altro brano, ha fatto nascere «Serenvivity», dal termine anglosassone Serendipity (Serendipità), neologismo poco usato nella lingua italiana che indica «l’attitudine a fare scoperte fortunate ed impreviste, la capacità di cogliere ed interpretare correttamente un fatto rilevante che si presenti in modo inatteso e casuale».  Così, i classici della canzone napoletana come «Reginella», «‘O sarracino», «Rondinella», «‘O zappatore», «‘A rumba de scugnizzi» e «‘O sole mio», vengono rivisitati in uno spettacolo nel quale una componente importante gioca la vis comica delle due artiste, che dopo le collaborazioni con Maurizio de Giovanni, Luca Iavarone (fanpage.it) e Elena de Curtis, la nipote del principe della risata Totò, hanno avuto riscontri positivi da maestri della tradizione partenopea come Isa Danieli, Lina Sastri e Teresa de Sio.

BIGLIETTI
10 euro | 8 euro (>65anni) | 5 euro (<30anni) | gratuito(possessori AgìmusCard)
– Riduzione Family: ingresso gratuito per un <18anni; ridotto per un adulto; intero per un adulto
– Ingresso gratuito per un accompagnatore di disabile non autosufficiente
BOOKING
Biglietteria online  http://www.associazionepadovano.it/
Botteghino: luogo e giorno dei concerti

A Miragica la Notte dei Desideri

 

A Miragica, domani, sabato 1 settembre, per l’ultima notte bianca dell’estate, i pensieri più nascosti si colorano a ritmo di musica con la Notte dei Desideri, un mix di divertimento, magia, emozioni e colore, tanto colore, con il Color party.

A guidare il color party ci sarà uno speaker. E, ad un certo punto, sarà una festa di colori e di desideri affidati al vento e alla magia della notte anche con il lancio di centinaia di palloncini che contribuiranno a rendere tutto più brioso.

La festa a Miragica comincerà già alle 18 con gli artisti di strada pronti ad accogliere tutti. Mangiafuoco, trampolieri luminosi, animatori condurranno gli ospiti nel magico mondo della fantasia. Ma la Notte bianca di Miragica riserva ancora molto per i suoi ospiti. In programma nel Gran teatro c’è Artes Brasil, festoso e colorato spettacolo con danzatori e ballerine sensuali e le movenze della Capoeira che riuscirà a coinvolgere tutti. Nell’arena stunt motori alla massima potenza con l’Extreme Stunt Live Show e il Folco Team. Uno spettacolo ad alto tasso di adrenalina con auto, moto da competizione, fuoco, impennate e tanto altro. Nella Battaglia dei giganti, grande divertimento con lo spumeggiante e rinfrescante schiuma party. E poi per salutare l’estate, nei pressi della Corte dei sapori, in scaletta c’è un coinvolgente  dj set.

Fino al 2 settembre Miragica è aperto tutti i giorni. Sabato 1 settembre sarà aperto dalle 10 alle 2 di notte.

Info e aggiornamenti su programmazione, programma della Notte Bianca  e tariffe su www.miragica.com

 

Info e tariffe.

Biglietto promo adulti: 16 euro

Biglietto promo ridotto fino a 14 anni: 12 euro

Ingresso notte bianca dalle 18: on line 9 euro – in cassa 10 euro

Pacchetto famiglia (da 3 a 5 persone) biglietti ingresso + menù a partire da 45 euro on line, da 51 euro in cassa con presentazione del coupon scaricabile, entro il giorno precedente, dal sito www.miragica.com

I bambini al di sotto del metro entrano gratis

“Il Paese delle Meraviglie”, Festival delle arti Condivise – IV edizione

Ieri è stata la seconda giornata con Sapore di Buono, laboratorio di cucina in collaborazione con Spazio Verdesca, Pasticcia, guarda, scopri, laboratorio di pittura condivisa con 70 bambini partecipanti, La caccia al tesoro dei pirati con 130 bambini accompagnati dai genitori, il tesoro finale il racconto Storie di Pirati e una pioggia di caramelle e un baule colmo di doni offerti dagli esercizi di Molfetta in Centro, Altri Mondi, Modisteria Panunzio (Alfonso Balducci), Maeva, Micio, Baby & Co (Nicla Stefania Cascella), Le Petit Dodo, Segreti di Bellezza, Maison de la Griffe, Gigi Parrucchiere, La Trottola, Panificio Mulino Bianco, L’angolino del Corredo, Ad Boutique, Les Vanite parrucchiere oltre a Salvatore di Spazio Verdesca!

I sorrisi, la gioia e l’entusiasmo per le vie del centro di una grande ciurma di grandi e piccini, I messaggi a caldo, entusiasti e colmi di affetto, che riceviamo dai partecipanti e dagli esercizi che hanno collaborato agli eventi hanno ripagato di tutta l’energia e la passione dedicate… Ad una nuova giornata con il nostro e vostro PAESE DELLE MERAVIGLIE!

Ed oggi Sapore di Mare, laboratorio di cucina con Sea Chef, Le Storie in Barca con l’equipaggio del Lucrezia Madre e la collaborazione dei Sailors, Il Laboratorio creativo e i Racconti al Tramonto. 


Questo è il Paese delle Meraviglie, organizzato e condotto da Arterie Teatro con la direzione artistica di Alessandra Sciancalepore e il patrocinio del Comune di Molfetta Assessorato alla Cultura. 

#ilpaesedellemeraviglie #arterieteatro #molfettatiaspetta2018

ConTempo “In Between” – IVedizione: inaugurazione mostra antologica di Michele Giangrande, Raffaele Fiorella e Alessandro Vangi: “Sveli”, Carolina Bubbico in concerto

ConTempo è il festival che fonda in sé arti visive e musica ricercata nazionale e internazionale e lo fa a Conversano, tra il monastero di San Benedetto, il sagrato della Cattedralevia Tarsia e largo di Cortedal 30 agosto al 2 settembre.

Dopo l’inaugurazione con, in anteprima nazionale Balanescu Quartet, la programmazione musicale e artistica continua con Carolina Bubbico e l’inaugurazione della mostra antologica di Michele Giangrande.

Ispirata al fuoco, la mostra dell’artista barese, dal titolo Fire Walk With Me, organizzata da ConTempo, sarà inaugurata, alle ore 19, all’interno della Galleria Cattedrale (Largo Cattedrale, Conversano), nuovo spazio per le arti visive che promuove lo sviluppo della creatività in campo artistico attraverso progetti nazionali e internazionali. Le sale espositive della Galleria si trasformano in uno scenario, dove sarà possibile osservare e vivere le opere di Michele Giangrande realizzate dal 2003 al 2018.

Per l’occasione sarà anche presentato in anteprima il documentario Bunker, diretto daAlessandro Piva, che sarà presente alla serata d’inaugurazione nella Galleria Cattedrale. Sempre il 31 agosto da non perdere il video mapping sulla facciata della Cattedrale di Conversano: opera di Raffaele Fiorella eAlessandro Vangi, dal titolo “Sveli”, un susseguirsi di ombre, oggetti fluttuanti e colori che durante il loro percorso svelano aneddoti e visioni legate al tempo, alla sua sospensione e deformazione.

In questo scenario suggestivo, con alle spalle il video interattivo, la serata prosegue sul sagrato della Cattedrale con il live piano e voce diCarolina Bubbico (ingresso libero, ore 21).

Pianista, cantante, compositrice e arrangiatrice, Carolina Bubbico propone un repertorio tra canzoni e brani dai suoi dischi e originali arrangiamenti di cover tratte dal repertorio italiano e internazionale, eseguite nel suo inconfondibile stile, aperto alle più svariate influenze musicali, dal jazz al funk, dall’R&B fino al pop. Attiva sulla scena musicale dal 2011, esordisce con l’originale progetto in solo “One girl band” che la vede impegnata nell’uso di più strumenti musicali, una loop machine, le percussioni oltre alla voce e al pianoforte. Da allora sono stati moltissimi i suoi traguardi: dalla direzione dell’orchestra per Il Volo alFestival di Sanremo nel 2015, fino alle tante collaborazioni con artisti italiani da Nicola Conte a Fabrizio Bosso.

Chiude la serata il vinyl dj set a cura di Cloud Danko, rappresentante della scena funk, soul , hip hop della Puglia, parte del progetto Black Vibrations con Vito Santamato, Vincenzo Altini e Cini Got Soul. 

La musica si mescola con l’arte contemporanea, senza porre limiti alle contaminazioni. Oltre alla proposta musicale, infatti, proseguono anche le mostre diConTempo.
L’artista americano Arthur Duff è tornato in Puglia, in residenza a Conversano, per realizzare un’opera site specific, dal titolo “Without bodies”, ispirata ad una pala del XVIIesimo secolo di Paolo Finoglio, o Finoglia (Orta di Atella o Napoli, intorno al 1590 – Conversano, 1645), ritrovata nella chiesa di San Benedetto, che rappresenta i santi Benedetto e Biagio.

Inoltre, la mostra ConTempo sarà caratterizzata dalle opere di Pietro De Scisciolo scultore contemporaneo (Terlizzi, classe 1967), dalle video installazioni di Ignazio Fabio Mazzola (Bari, classe 1980) e dalle sculture che s’ispirano al mondo agricolo diRaffaele Vitto (Trinitapoli, classe 1993).

Sulla facciata del Castello Aragonese di Conversano comparirà il frammento di un volto, due grandi labbra (6 metri per 3): è l’opera di Luciano Redavid Battista (Bari, classe 1985) dal titolo “Ozymandias”.

A loro si aggiungono gli studentdelle Accademie di Belle Arti di Bari e di Lecce:Francesco Strabone, Serena Semeraro, Federica Claudia Soldani e Raffaele Vitto.

ConTempo è il risultato dell’interazione tra artisti, patrimonio architettonico pugliese e pubblico che dà vita a un festival di musica, arti visive e digitali. Valentina Iacovelli, l’organizzatrice e direttrice del festival, ha scelto proprio Conversano, in Puglia, sede di numerosi monumenti ed edifici storici di straordinaria bellezza e importanza, luogo perfetto per mostrare questa contaminazione.

La rassegna è patrocinata dalla Regione PugliaAccademia di Belle Arti di Bari e dal Comune di Conversano. Official Partner GALLERIA CATTEDRALE con il sostegno della Banca di Credito cooperativo di Conversano, Corte Altavilla, Vita Pugliese e associazione ristoratori Piazza Castello.

Info 366.980.93.41
https://www.facebook.com/contempoperformanceart/

Visite guidate al Petruzzelli di Bari: al via sabato 1 settembre

La Fondazione Petruzzelli, in sinergia con l’Assessorato alle Culture del Comune di Bari propone un calendario di Visite Guidate alla scoperta del Teatro Petruzzelli, della sua storia, della vita artistica e della ricchezza architettonica. Sabato primo settembre e domenica 2 settembre sono in programma due visite guidate alle 13.00, lunedì 3 settembre è in programma una visita guidata alle 17.30. L’ingresso alla visita avrà un costo di 5€ per gli adulti, 1€ per gli studenti, i bambini e i disabili, mentre sarà gratuito per gli accompagnatori del disabile.

Il botteghino delle Visite Guidate aprirà 30 minuti prima dell’orario di inizio della visita e chiuderà contestualmente all’inizio della stessa.

Watch Dragon ball super