Enrico Rava e Danilo Rea chiudono “Notti di Stelle Winter” al Petruzzelli di Bari

Enrico Rava e Danilo Rea chiudono “Notti di Stelle Winter” al Petruzzelli di Bari

Grande chiusura della rassegna “Notti di Stelle Winter” il 25 febbraio al Teatro Petruzzelli con Enrico Rava e Danilo Rea, punti di riferimento assoluto nel panorama jazzistico italiano che assai di rado si esibiscono in questa formula intimistica.

Enrico Rava e Danilo Rea sono due dei jazzisti italiani più noti a livello internazionale, eppure, nonostante la loro intensa attività concertistica, ascoltarli assieme nella formula del duo, non è occasione di ogni giorno.  La situazione promette di far scoccare momenti di intenso lirismo, vista la propensione di entrambi all’aforisma sonoro poetico. Ma per quanto la formula del duo sia per sua natura introspettiva per la capacità di mettere a nudo ogni linea strumentale, non si dubita che tra i due musicisti esploda anche qualche fuoco d’artificio: oltre a cesellare temi trasognati.

Rava e Rea sanno infatti come far scattare la frase ascendente, il fraseggio improvvisamente veloce, tenendo il pubblico inchiodato a una narrazione musicale continuamente avvincente.

Standard jazz e classici della musica popolare risplenderanno di nuova luce.

Rava e Rea si sono frequentati sui palchi e in studio, oltre che in duo, anche all’interno di uno dei gruppi più amati del jazz italiano del nuovo millennio: “Un incontro di jazz”, la superband che li vedeva al ‘servizio’ di Gino Paoli. Ma li ricordiamo assieme anche in una delle ultime touring band di Gato Barbieri.

Danilo Rea, romano, classe 1957, è un pianista noto per la sua enorme versatilità che, nel corso degli anni, gli ha consentito di spaziare tra i generi, progressive rock degli inizi fino alle vette del jazz internazionale, passando per la reinterpretazione di classici del pop italiano.

Enrico Rava, jazzista triestino, classe 1939, è un’icona vivente del jazz italiano, conosciuto internazionalmente come uno degli interpreti più raffinati di questa musica, grazie proprio ad una sua lunga permanenza ed attività oltreoceano. Le sue influenze principali nel campo del Jazz sono

Miles Davis e Chet Baker. Ha al suo attivo più di novanta registrazioni delle quali una trentina da solista.

La Camerata Musicale Barese in occasione del concerto, offre fino a lunedì 18 febbraio un numero limitato di ingressi “last minute” a costo ridotto nei settori destinati all’iniziativa: posto palco di 2ª Fila a 40,00 euro anziché 55,00 e poltroncine a € 20,00 anziché € 44,00 (acquistabili solo presso gli uffici della Camerata o sul sito).

E’ in corso inoltre, fino al 14 febbraio, una promozione 2×1 (per coppie) per il balletto “Giulietta e Romeo” del 6 aprile al TeatroTeam.

Per informazioni e/o prenotazioni rivolgersi presso gli uffici della Camerata Musicale Barese in Via Sparano141, infotel 080/5211908, Botteghino del Teatro Petruzzelli, Box Office della Feltrinelli o sul sito internet www.cameratamusicalebarese.it.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Watch Dragon ball super