News

luglio 2017

ASD Numero 1 Molfetta

La asd Numero 1 Molfetta presenta il gran gala’ della danza.

Domenica 23 luglio, a partire dalle ore 20:30, presso l’Anfiteatro di Ponente di Molfetta, si esibiranno gli allievi dell’anno scuola nelle varie discipline quali danza moderna, danze caraibiche, danze latine, sincro latin e zumba. Tutte le coreografie sono curate dai maestri Michele Minafra, direttore artistico, Luca Ronca, Maura Raguseo, Giuseppe Pagano e Elisa Termini.

Una serata ricca di sorprese dove si alterneranno anche momenti dedicati alla moda.

 

 

Francesco Gabbani infiamma l’anfiteatro di Ponente di Molfetta

Francesco Gabbani, vivace, grintoso e coinvolgente. Si è mostrato così ieri sera al suo pubblico giunto da ogni parte della provincia.

( foto di Leo Binetti)

A partire dalle ore 21:00, l’Anfiteatro di Ponente di Molfetta si è scaldato di applausi e di sorrisi, segnando una data che sicuramente ricorderemo tra le più belle nell’archivio di questa estate molfettese. Un tappeto di gente, moltissimi bambini, tutti hanno cantato i più grandi successi di Gabbani, in scaletta. “Tra le granite e le granate”, il suo ultimo singolo già Disco d’Oro, “Susanna, Susanna”, “Foglie al gel”, “Amen”, il brano con cui ha vinto l’edizione 2016 di Sanremo giovani, e il bis “Occidentali’s Karma”, brano con cui ha vinto Sanremo lo scorso Febbraio e che lo ha reso noto al grande pubblico.
Ha registrato sold out ed è stato un vero e proprio successo questo terzo appuntamento promosso della Fondazione Musicale Vincenzo Maria Valente, all’interno della rassegna Luci e suoni a levante. Sotto la presidenza dell’avvocato Rocco Nanna e la direzione artistica del dottor Pietro Centrone, la Rassegna si è svolta svolta sotto l’egida del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, con il patrocinio del Comune di Molfetta e del Football club Bari.

(Di seguito il saluto di Francesco Gabbani a tutti voi che seguite il mio blog. Ps: ho fatto i salti morali per farmelo fare e per questo ringrazio pubblicamente il mio amico Gaetano, sempre tanto caro). 🌺💫

Estate canosina 2017

Musica, teatro, mostre, convegni e tanto altro allieteranno a Canosa le giornate dei mesi di luglio, agosto e settembre. Ha preso il via, infatti, il cartellone degli appuntamenti dell’Estate canosina 2017 promosso dall’Amministrazione Morra, a pochi giorni dal suo insediamento.

“L’Amministrazione comunale – ha dichiarato Mara Gerardi, assessore alla Cultura, Turismo e Spettacolo – , attraverso il cartellone estivo allestito grazie alla pronta collaborazione delle associazioni canosine, intende offrire, a tutta la cittadinanza ed ai numerosi concittadini emigrati che hanno fatto ritorno nella nostra città, una serie di spettacoli e manifestazioni culturali, che rallegreranno le serate estive, nell’intento di incentivare il turismo locale a beneficio delle attività commerciali e produttive”.

Sono una quarantina gli appuntamenti in programma, che nel corso dell’estate potranno essere integrati con altre manifestazioni.

“Gli appuntamenti inseriti nel cartellone dell’Estate canosina 2017 – ha detto il sindaco Roberto Morra –,che sono partiti con il festival del teatro amatoriale “Sciapò” e si concluderanno il prossimo 24 settembre con un evento dedicato al santo patrono San Sabino e a Boemondo d’Altavilla, propongono manifestazioni artistiche, turistiche, enogastronomiche, musicali, culturali che spero possano accontentare i gusti di un pubblico variegato e di ogni fascia d’età. Anche in relazione alle ristrettezze di bilancio con le quali si confrontano le Amministrazioni locali, abbiamo allestito un cartellone vario ed eterogeneo, che speriamo possa essere arricchito da nuovi appuntamenti che potranno essere inseriti nel corso dell’estate”.

 

       PROGRAMMA 

    “ESTATE CANOSINA 2017”  🐠 🦀🐚

LUGLIO

09/07 h.21:00 SCIAPO’ II ed.- Battistero di San Giovanni/ Pro Loco

14/07 h.20:30 Canosa, Città della Daunia, nel IV-III sec.a.C. – Ipogeo Lagrasta/ Rotary Club Canosa

15/07 h.20:30 Pro Loco in….. Jazz- Verande Palazzo Iliceto/Pro Loco

15/07 h.21:00 La Città da San Sabino a Boemondo- Partenza da P.zza V. Veneto/FAC

16/07 Festa “B. V. del Carmelo” – Quartiere P.zza Umberto I/Parrocchia “B.V. del Carmelo”

21/07 h.20:30 Concerto Chitarra: Gaia Laforgia e Umberto Cafagna – San Leucio/Rotary Club Canosa

22/07 h.20:00 Inaugurazione Mostra “Ri-guardiamoci/Carte de visite”-Palazzo Minerva/G.Pansini

Orario apertura Museo dei Vescovi martedì-giovedì dalle 10:00 alle 12:30/sabato – domenica dalle 19:00 alle 21:30

22/07 h.21:00 e 22:00 Canosa, indietro nel tempo- Partenza da P.zza V. Veneto/FAC

22/07 h.21:00 SCIAPO’ II ed.- Battistero di San Giovanni/Pro Loco

23/07 h.21:00 SCIAPO’ II ed.- Battistero di San Giovanni/Pro Loco

29/07=h.21:00 La Città di pietra e di marmo- Partenza da P.zza V.Veneto/FAC

29/07 h.21:00 alle h.24:00 Vivi la Domus- Domus di Montescupolo/FAC

30/07 h.19:00 Inaugurazione Mostra “I colori dell’anima” di Sabina Princigalli e musica/Palazzo De Muro Fiocco

31/07 h.19:30 Rievocazione della Traslazione di San Sabino- Area arch. Basilica di San Pietro/FAC

AGOSTO

01/08 FESTA DEI SANTI PATRONI/Comitato Feste Patronali

01-31/08 orario apertura Museo dei Vescovi Personale di Scultura-Sergio Rubini/Palazzo Minerva

01/08 fino alle ore 23:00 Apertura Straordinaria Museo Palazzo Sinesi/FAC

02/08 h.09:00 Gara Ciclistica “COPPA SAN SABINO” 66° Ed./A.s.d. Gruppo Sportivo Patruno

04/08 h.21:00 SCIAPO’ II ed.- Battistero di San Giovanni/Pro Loco

05/08 h.21:00 e h.22:00 Canosa, indietro nel tempo. Partenza da P.zza V.Veneto/FAC

05/08 FESTA SANTO PATRONO- Loconia/Comitato Insieme per Loconia

06/08 Sagra della Percoca 34° Edizione Loconia/Comitato Insieme per Loconia

06/08 h.21:00 SCIAPO’ II ed.- Battistero di San Giovanni/Pro Loco

10 e 11/08 TIPICAMENTE CANOSA- zona Castello/Pro Loco

12/08 h.21:00 alle 24:00 Scopri la Daunia- Eventi all’interno degli Ipogei/FAC

12/08 Apertura straordinaria del Museo Archeologico di Palazzo Sinesi/FAC

13/08 h.21:00 alle 24:00Scopri la Daunia- Eventi all’interno degli Ipogei/FAC

14/08 h.20:00 Messa in onore della Madonna dell’Assunta- Ipogei Lagrasta/FAC

15/08 h.20:00 Festa della Madonna dell’Assunta

19/08 Fino alle h.23:00 Apertura straordinaria del Museo Archeologico di Palazzo Sinesi e La Città da San Sabino a Boemondo- Partenza da P.zza V.Veneto/FAC

20/08 h.21:00 alle 24:00 Vivi la Domus- Domus di Colle Montescupolo/FAC

26/08 h.21:00 e 23:00 Canosa, indietro nel tempo- Partenza da P.zza V. Veneto/FAC

SETTEMBRE

02/09 h.19:00 IN ESTERNA…Manifestazioni d’Arte-P.zza Galluppi/Club per l’UNESCO di Canosa di Puglia

02/09 h.21:00 e 22:00 Canosa, indietro nel tempo- Partenza da P.zza V.Veneto/FAC

02/09 fino alle h.22:00 Apertura straordinaria del Museo Archeologico di Palazzo Sinesi/FAC

10/09 h.17:00 Canosa e la Via Traiana- Partenza da P.zza V.Veneto/FAC

17/09 h.09:00 alle 18:00 Il Profumo del Mosto Selvatico: la poesia della vendemmia-Raduno in Via Lavello/Canosa Sotterranea – info e prenotazioni: 347 6304355

17/09 Quarto Raduno Nazionale Vespa Club nella Città di Canosa di Puglia/Vespa Club Canosa di Puglia

17/09 h.21:00 e 22:00 La Città degli Ipogei- Itinerario/FAC

24/09 h.21:00La Città da San Sabino a Boemondo- Partenza da P.zza V. Veneto/FAC

Il cartellone potrebbe subire integrazioni in corso di programmazione.

CS

 

Mario Biondi in concerto a Bisceglie

Il 20 agosto Mario Biondi, la voce nera dal cuore ciciliano, sara’ in concerto all’Arena del Mare di Bisceglie.

Con la sua voce calda e il suo stile inconfondibile, farà tappa col suo tour “Best of soul tour” col quale festeggia i suoi dieci anni dal celebre album d’esordio “Handful of Soul”.

I biglietti sono disponibili sul sito ufficiale di BookingShow: https://goo.gl/KUlFwT. Acquistabili anche nei punti vendita autorizzati: https://goo.gl/XSlVbG.

Francesco Caselli, giornalista istrionico e poliedrico

Classe 1988, nato a Trani, personaggio istrionico e poliedrico, Francesco Caselli nasce come cantante e attore. Solo successivamente, in seguito alla sua esperienza giornalistica televisiva presso le emittenti locali Telebari e Teletrani, dove attualmente è redattore occupandosi di eventi e spettacolo, Francesco sfoggia le sue promettenti doti da intrattenitore.

Laureato in Editoria e giornalismo all’Ateneo di Bari, specializzato in Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale con il massimo dei voti, presso la stessa facoltà, è iscritto all’Ordine dei giornalisti della Puglia dallo scorso gennaio. Studia al conservatorio Tchaikovsky di Nocera Terinese.

Nel 2012 arriva alle selezioni finali di X Factor sfiorando il palco più ambito dagli estimatori della musica. Sempre nel 2012, partecipa al programma televisivo “Il viaggio”, su Rai 3, al fianco di Bianca Guaccero e Pippo Baudo.

Numerosi i Master discografici in compagnia di esponenti di musica di fama internazionale quali Charlie Rapino discografico di Robbie Williams, Kylie Minogue, Emma Marrone, e Massimo Calabrese discografico di Alex Baroni,Giorgia, Mengoni. Nel 2017 partecipa al cortometraggio diretto da Michele Placido dal titolo “Migrazioni”, suscitando enorme entusiasmo in lui.

Con la band “Super Classifica Sciò“, dal 2012 sono nate collaborazioni con i comici di punta della trasmissione televisiva di Rai 2, “Made in Sud”, Francesco Cicchella, Gigi e Ross, Santino Caravella.

Caselli, il tranese dalle mille sfaccettature, gira con la sua band i migliori club del Sud Italia.

«A me piace definirmi “Giornartista” – afferma Francesco Caselli – perché amo trovare vie alternative nella comunicazione. Tutto parte da una forte necessità interiore di comunicare col pubblico».
Cosa ne pensa la tua famiglia?
«Posso ritenermi davvero fortunato perché ho sempre avuto ampio sostegno da parte dei miei genitori e questo oltre a riempirmi di gioia, mi da la carica per continuare a credere in quel che faccio. Devo ringraziare anche i miei maestri nel campo artistico, musicale e giornalistico senza dei quali oggi non sarei quello che sono».

Di seguito il simpaticissimo spot amatoriale del suo evento il prossimo 16 luglio ad Ostuni.

CI SARÀ O NON CI SARÀ Nico Rnld? Lo scoprirete domenica 16 Luglio. White Beach. Ostuni.

Pubblicato da SUPERCLASSIFICA SCIO' su Mercoledì 12 luglio 2017

Massimo Ranieri il 29 Luglio a Bisceglie

“Sogno e son desto … in viaggio” il 29 luglio approda all’Arena del Mare di Bisceglie.

Attore e cantante, Massimo Ranieri porta in scena il teatro umoristico e le più celebri canzoni napoletane. Non mancheranno certo i suoi più grandi successi.

Un vero e proprio spettacolo tra musica, aneddoti e sorrisi.

Ovviamente non potevo non pubblicare un ricordo bellissimo della scorsa estate al Teatro antico di Taormina, durante il suo concerto. 😆❤️

 

Rinascere dal dolore. Questa sera ce ne parlerà il dott. Gaetano Centrone

L’attenzione al sociale del Museo diocesano in una serie di eventi dall’11 al 26 luglio
A Molfetta l’opera di Parmiggiani dedicata a don Pino Puglisi.

Giunta al Museo diocesano, l’opera Senza titolo commissionata da AMEI per la Casa del beato Giuseppe a Puglisi sarà presentata questa sera alle ore 20. L’esposizione itinerante “Rinascere dal dolore”, voluta dall’associazione nazionale che riunisce i musei ecclesiastici per il suo ventennale, raggiunge la città di Carnicella a pochi giorni dall’anniversario che puntuale riporta l’attenzione del territorio sui temi della lotta alla mafia e dell’impegno alla formazione delle coscienze. Ed è proprio in questo contesto che vuole inserirsi il programma degli eventi posti in essere dalla struttura diocesana intorno all’esposizione dell’opera d’arte contemporanea del maestro modenese Claudio Parmiggiani.
Alla presentazione di questa sera intervengono: Gaetano Centrone critico d’arte e docente all’Accademia di Belle Arti di Foggia, don Michele Bellino coordinatore Amei Puglia, don Michele Amorosini direttore Museo diocesano Molfetta, Franca Carlucci Presidio Libera Molfetta. Presenzia S.E. Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo della Diocesi di Molfetta.

Gaetano Centrone

Un secondo momento di riflessione è previsto per giovedì 13 luglio – ore 19.30 quando avrà luogo la presentazione del volume “Non a caso” di Daniela Marcone. Introduce e coordina Lucrezia D’Ambrosio giornalista; intervengono: Daniela Marcone, Antonio N. Pezzuto, Elisabetta Liguori, autori dei saggi e dei racconti contenuti nel volume, Elvira Zaccagnino direttrice di edizioni la meridiana e Sergio Amato del Presidio Libera di Molfetta. Letture di Corrado la Grasta del Teatro dei Cipis.
L’esposizione vedrà poi un altro momento di significativo approfondimento domenica 23 luglio – ore 20.00 con lo spettacolo teatrale “U parrinu” di Christian Di Domenico, sostenuto dalla casa editrice Nel dirittoeditore e dal Presidio Libera Molfetta.
«I musei ecclesiastici possono diventare – afferma la presidente nazionale AMEI Domenica Primerano – formidabili attivatori di sviluppo, luoghi di inclusione e di confronto, spazi di riflessione dove formare una coscienza morale, civile e intellettuale. Luoghi dove far crescere la consapevolezza che dal dolore si può rinascere. Un messaggio che AMEI affida a questo silenzioso testimone».

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero.

L’opera resterà esposta presso il Museo diocesano dall’11 al 26 luglio, dal martedì al venerdì dalle 10 alle 13, sabato 20-23. Info al 348 41.13.699.

CS

La mia Umbria Jazz 2017

Ci sono luoghi ed esperienze che ti emozionano e che rimarranno per sempre nel tuo cuore. Sono partita venerdì pomeriggio così, quasi su due piedi, con la curiosità di scoprire il paradiso terrestre di cui mi avevano sempre parlato: l’Umbria Jazz. Gente, musica, artisti che popolano tutta Perugia in ogni momento della giornata.

Arrivo per tempo per assistere alla serata di apertura del Festival e immediatamente mi incanto a guardare quanta allegria c’è per strada. Palchi allestiti, strumenti fuori dalla custodie, musica ovunque.


Una marea di gente, la maggior parte turisti giunti da ogni parte del mondo. Tutti improvvisano un passo, condividono del buon cibo e un bicchiere di birra. Raggiungo Giardini Carlucci, un belvedere spettacolare dal quale ammirare tutta la città, il locus amenus dove godersi ore e ore di buona musica, quella jazz!

Due giornate lunghe e ricche di emozioni. Durante il pranzo del sabato, a due passi dal mio tavolo, alla Bottega del Vino, Kim Prevost & Bill Solley, coppia nella vita e sul palco, suonano il loro repertorio jezzistico e sul finire girano tra i tavoli scambiando due parole con chi li aveva applauditi poco prima.

Sabato, una notte al teatro Morlacchi. A partire dalla mezzanotte, il sipario si apre per accogliere la musica jazz di Paolo Fresu & Uri Caine. La platea e’ silenziosa, cullata dalla musica discreta e ovattata degli artisti.


Ieri sera poi, un lieve e fresco venticello accompagnava il sole al tramonto mentre un ennesimo palco si preparava ad uno dei concerti più attesi all’interno del programma della 44^ edizione dell’Umbria Jazz. L’Arena Santa Giuliana e’ composta ed emozionata nell’ascoltare l’omaggio a Luigi Tenco da parte dei cantautori italiani. Gino Paolo, Giuliano Sangiorgi, Gaetano Curreri, Paolo Fresu, Danilo Rea e Mauro Ottolini Band, sei artisti sul palco per ben tre ore di fila incantano gli spettatori in arena.

Un fine settimana trascorso così, da un palco all’altro, piacevolmente sorpresa di quanta magia regali Perugia durante le settimane dedicate all’Umbria Jazz Festival e immaginando quanto sarebbe meraviglioso se si potesse vivere ogni giorno così.

Umbria Jazz 2017

Chi non ha mai sentito parlare dell’Umbria Jazz?
Giunge alla sua 44^ edizione il festival jazzistico con cadenza annuale, nel mese di luglio, che popola tutto il territorio perugino.
Nato nel lontano 1973 tra le mura di un antico caffè nella città vecchia di Perugia, dal desiderio di un commerciante locale di organizzare un concerto di musica jazz in casa sua, Carlo Pagnotta, oggi l’attuale direttore artistico, il festival ha accresciuto, di anno in anno, l’interesse del pubblico proveniente da ogni parte del mondo tanto da affollare, annualmente e puntualmente, tutte le piazze di Perugia.

Un excursus tra la musica pop-rock e black & blues con forti riferimenti al puro jazz italiano, l’Umbria Jazz Festival ha collezionato, nell’ultimo ventennio i grandi nomi della musica mondiale, da B.B King, esibitosi in varie edizioni, dal 1982 al 2011, Phil Collins, nel 1996, Elton John, nel 2005, Diana Kroll, nel 2013, Carlo Santana nel 1988 e nel 2011, e tanti altri.
Anche il programma dell’edizione 2017 si presenta ricco di appuntamenti.
Qui di seguito tutte le date dei concerti.

http://www.umbriajazz.com/pagine/7-luglio-001

Amalfi in Jazz 2017

Cartellone estivo ad Amalfi dal 7 al 28 luglio a Salerno in Piazza Duomo.

In scaletta quattro imperdibili appuntamenti, che propongono anche stavolta un incrocio di stili e di culture musicali, con un prestigioso ventaglio di nomi celebri del panorama jazzistico. Completamente gratuiti, gli appuntamenti musicali, in programma tutti i sabati di luglio (7, 14, 21 e 28) si svolgeranno ai piedi della spettacolare scalinata del Duomo con inizio alle 22.

Si comincia venerdì 7 luglio con Rosàlia De Souza 6tet. In una cornice affascinante ed unica come Piazza Duomo, con le inconfondibili volte di Sant’Andrea che faranno da sfondo, l’artista brasiliana, la signora della bossa, si esibirà in sestetto. Sarà accompagnata da musicisti di primo livello del jazz italiano: Antonio De Luise al piano, Sandro Deidda al sax e flauto, Aldo Vigorito al contrabbasso, Dario Congedo alla batteria, Angelo Carpentieri alla chitarra. In programma i grandi successi della discografia di Rosalia De Souza, artista carioca di nascita ma italiana di adozione, da anni al vertice della scena jazz. La terza edizione della fortunata rassegna proseguirà il 14 luglio con Antonio Onorato Trio (con Onorato ci saranno Eddy Palermo e l’amalfitana Francesca Fusco) e il 21 luglio con Marco Zurzolo e il Jazz Quartet formato da Gigi De Rienzo, Carlo Fimiani, Vittorio Riva, Francesca Zurzolo. Ultimo appuntamento venerdì 28 luglio con Gegé Telesforo in Soundz for Children – United Musicians for UNICEF Tour 2017. Insieme col cantante e polistrumentista foggiano saliranno sul palco Alfonso Deidda, Seby Burgio, Joseph Bassi e Dario Panza.

La programmazione estiva riserverà ampio spazio anche agli eventi per i bambini. Si parte il 4 luglio con il Pizza Party realizzato presso la pizzeria Donna Stella dove i bambini potranno sbizzarrirsi a impastare le loro pizze. Seconda tappa il 9 luglio con un’escursione nella spettacolare riserva della Valle delle Ferriere. Gli appuntamenti alla scoperta delle tradizioni si concluderanno con il Lemon Tour nell’azienda agricola della famiglia Aceto.

CS

Watch Dragon ball super